Vai al contenuto
Home » Archivio » OSTARIA TYROL – POST HOTEL, A MOENA: SEMPLICITA’ ED ELEGANZA

OSTARIA TYROL – POST HOTEL, A MOENA: SEMPLICITA’ ED ELEGANZA

Se fate un giro nella meravigliosa Moena, dopo aver visitato i suoi angoli suggestivi, non potrete non fermarvi per un gustoso pranzo presso l’Ostaria Tyrol.

Si tratta di uno di qui ristorante che non può mancare sul nostro fedele elenco, dato che è stato anche premiato con la prestigiosissima stella Michelin.

Un soffitto con bellissime travi in legno, pareti rivestite in pietra e deliziosi tavoli disposti ambo i lati, dipingono un ambiente caldo, intimo e accogliente. E’ una piccola perla, l’Ostaria Tyrol, incorniciata in una delle più belle e iconiche piazze delle Dolomiti: Piaz de Ramòn.

A condurre questa deliziosa realtà troviamo il Nicolò Scalet, giovane gestore che con grande entusiasmo sta facendo viaggiare il Tyrol verso orizzonti importanti e ricchi di prestigio. E’ determinato e con le idee ben chiare Nicolò, che vuole sedure il palato dei clienti semplicemente con l’amore per questo lavoro.

Lo si vede sfogliando il menù, il quale si presenta in maniera essenziale, con piatti semplici che richiamano il territorio ma ricchi di poesia.

Pochi ingredienti e di buona qualità, presentati bene in un bel piatto, sono la ricetta vincente. Senza dimenticare, ovviamente, la cura dei piccoli dettagli.

Ci ha detto Nicolò Scalet

Ostaria Tyrol è una piccola perla che fa parte di un unico, grande e storico gioiello: il Post Hotel.

Situato nel cuore di Moena, il Post Hotel è una delle strutture alberghiere storiche della Fata delle Dolomiti.

LE ORIGINI DI OSTARIA TYROL – POST HOTEL

Ai tempi del glorioso Impero Austro-Ungarico, era noto come hotel Posta e, qui, si fermava a dormire anche l’imperatorie Francesco Giuseppe I d’Austria.

Nel 1982 venne acquistato da Nino Croce, noto piastrellista di Moena e nonno di Nicolò, e sua moglie Lucia che lo riscostruiscono mantenendo grande attenzione al suo passato. I figli Antonella. madre di Nicolò, assume la direzione della sala ristorante, e Michelangelo, attuale patron di Agritur El Mas, assume il ruolo di chef. Negli anni 2000 decidono di distaccare la sala ristorante dall’hotel per farne un locale con una propria identità culinaria. L’Ostaria Tyrol.

Da allora, Tyrol, diventa un ristorante affermato e conosciuto in tutta la Val di Fassa, mentre il Post Hotel un delizioso garnì, in cui le spaziosissime stanze vengono trasformate in mini appartamenti, in cui la bellezza dello stile tirolese incontra una raffinatezza semplice e accogliente.

Una vera chicca dell’hotel è l’idea della colazione, originale e intima: la breakfast bag. Viene accuratamente conservata in un una bellissima bisaccia, la quale contiene i prodotti freschi, con ingredienti rigorosamente a km 0. Il consiglio è quello di gustarla sul balcone con affaccio sulla centralissima Piaz de Ramòn.

Una soluzione eccellente per chi ama l’intimità del garnì, ma non vuole rinunciare alla comodità di trovarsi nel cuore del paese. Uno dei paesi più belli al mondo: la Fata delle Dolomiti.

Qui di seguito il link dell’hotel e del ristorante:

Post Hotel | Benvenuti (posthotelmoena.it)

E il link dell’intervista fatta a Nicolò Scalet

QUANDO LA SEMPLICITA’ DIVENTA UNA QUALITA’ VINCENTE: OSTARIA TYROL, UNA MAGIA DI SAPORI – Enrico Pedace

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian