Vai al contenuto
Home » Archivio » UNA GIORNATA DA SOGNO NELLA SPLENDIDA CONCA DEL CIAMPAC

UNA GIORNATA DA SOGNO NELLA SPLENDIDA CONCA DEL CIAMPAC

Quella che un tempo era un circo polare è oggi una delle conche più suggestive tra le Dolomiti: la conca del Ciampac.

Raggiungendo Canazei, in pochi minuti si arriva ad Alba, la bellissima frazione posta sulla strada per il Passo Fedaia, ai piedi del Colac e del Massiccio del Gran Vernel.

Qui troverete la cabinovia, Alba-Ciampac, che vi porterà in quota, dove sorge la suggestiva conca glaciale.

La risalita in cabinovia offre un primo spettacolo sulle piste innevate tra cui la pista nera Ciampac, una delle più tecniche, più impegnative e più belle del Dolomiti Super Ski.

Una volta giunti a monte lo scenario è letteralmente da favola. L’area Ski del Ciampac si apre a noi. Abbracciata da cime maestose come: Crepa Neigra, Cima Colac, Sas da Ciapel e Sas Pordoi, presenta tutta la sua naturale bellezza capace di lasciare a bocca aperta chiunque.

SCIARE, CIASPOLARE, GIOCARE O RELAX

La bellezza di questo luogo, oltre che nell’immenso patrimonio naturalistico, sta anche nel fatto che una volta giunti qui si può trascorrere un’intera giornata accontentando i desideri di tutti: famigli, bambini e sportivi.

Per gli amanti dello sci, il Ciampac, è un’area Ski attrezzatissima con piste favolose che portano ad Alba e un nuovo collegamento che permette un bellissimo ski tour: il tratto Ciampac-Buffaure.

Nell’area Ciampac troverete, ovviamente, la Scuola Sci Marmolada-Canazei con i maestri pronti a dare lazioni a bambini e adulti.

Se con voi ci sono bambini piccoli, che ancora non hanno familiarizzato con gli sci, potrete stare comunque sereni perche l’area del Ciampac offre anche un bellissimo parco giochi: il Ciampark!

Per gli amanti dei panorami mozzafiato, l’area Ciampac offre anche la possibilità di percorrere sentieri da favole con le ciaspole. Percorsi totalmente gratuiti!

In particolare, quello che abbiamo percorso noi, è un nuovo percorso ad anello di circa 5 km incastonato le vette favolose e tra la meravigliosa cornice della ski area del Ciampac. Il percorso si può percorrere in totale autonomia oppure accompagnati da una guida alpina.

Se non si è dotati personalmente di ciaspole, possono essere noleggiate in loco.

Se poi il vostro unico scopo è quello di rilassarvi al sole, nessun problema: L’area Ciampac offre ben quattro punti ristoro con con possibilità di pranzare, fare un aperitivo o una merenda e ovviamente rilassarsi. Noi abbiamo scelto il Rifugio Ciampac.

Una giornata da trascorrere al Ciampac è un’esperienza da non perdere quando si è in Val di Fassa. E non vedo già l’ora di tornarci quest’estate!

Enrico

ARTICOLI SIMILI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian