Vai al contenuto
Home » Archivio » LA NEVE ANNULLA IL SUPER G, MA LA VAL DI FASSA SCENDE UGUALMENTE IN PISTA. ED E’ SPETTACOLO

LA NEVE ANNULLA IL SUPER G, MA LA VAL DI FASSA SCENDE UGUALMENTE IN PISTA. ED E’ SPETTACOLO

Val di Fassa Ski World Cup. L’eccellenza mondiale dello sci alpino femminile arriva in una delle valli più suggestive delle Dolomiti per lanciarla nell’èlite delle gare veloci sulle piste innevate.

La Val di Fassa, come è nel suo stile impeccabile ed elegante, ha subito accolto l’invito e si è preparata nel miglior modo possibile per ospitare l’evento di coppa del mondo di sci.

Supportata da un’organizzazione eccellente, il mondo Fassa, ha curato ogni singolo dettaglio, a partire dalla stupenda parata tenutasi nella giornata di ieri, venerdì 23, a Moena.

Ogni aspetto era sotto controllo, ogni collaboratore al proprio posto e la magica location in totale sicurezza.

Tuttavia, noi umani possiamo controllare ogni singola cosa materiale, ma nulla si può contro il volere di Madre Natura. E se per un più di un mese i cieli di tutta Italia, Dolomiti comprese, sono stati dominati dal potente e celeberrimo anticiclone, ecco che durante la vigilia dell’evento di coppa del mondo, la dama bianca decide di tornare a far visita alle montagne più belle del mondo.

In fin dei conti un pò di magia dettata da quella neve attesa da troppo tempo sarebbe stata un valore aggiunto all’atmosfera di festa. E sarebbe stato davvero così se non fosse che le nuvole bianche hanno lasciato cadere oltre mezzo metro di neve in quota.

Nonostante la fitta e incessante nevicata, i professionisti della neve hanno lavorato duramente per tutta la notte, al fine di garantire una gara in totale sicurezza, ma alla fine l’evento meteorologico si è rivelato eccezionale e ha spazzato via tutta la messa in sicurezza de La VolatA. Risultato: gara del superG, prevista per oggi 24 gennaio, annullata.

Un annuncio arrivato questa mattina presto e che ha creato un velo di delusione sui volti degli appassionati, ma soprattutto dei padroni di casa.

Delusione che è stata subito messa da parte per far posto alla forza d’animo e al forte desiderio di far brillare la propria terra. Soprattutto in queste giornate in cui il manto nevoso brilla alla luce del sole.

E così, oltre agli immancabili gatti delle nevi, ulteriori 150 persone tra volontari e collaboratori, si sono riversati sulla gloriosa pista La VolatA per donare il proprio contributo e far sì che, domani mattina 25 febbraio, sia tutto pronto e in sicurezza per ospitare la seconda gara di coppa del mondo.

Uno spettacolo emozionante, che ha dimostrato quanto l’amore per la propria terra e per le montagne più belle del mondo, sia potente al punto tale da dedicargli tutta l’energia possibile.

Un lavoro di squadra ordinato, preciso, impeccabile e guidato dal solo desiderio di ricambiare tutta la bellezza che questo posto da favola regala ogni giorno.

I lavori di messa in sicurezza sono andati avanti tutto il giorno, senza sosta e con forte spirito di collaborazione.

Adesso possiamo dire che è davvero tutto pronto per la gara di domani: super G femminile, ore 11:00, in diretta da La VolatA. Da Col Margherita a Passo San Pellegrino.

Foto dall’archivio di Ski Area San Pellegrino

Enrico Pedace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian