Vai al contenuto
Home » Archivio » AVVICINARE I BAMBINI ALLA MONTAGNA: PASSAPORTO DELLE DOLOMITI

AVVICINARE I BAMBINI ALLA MONTAGNA: PASSAPORTO DELLE DOLOMITI

Passeggiare al cospetto delle montagne più belle del mondo, su sentieri avvolti da un verde acceso e raggiungere rifugi incastonati in paesaggi mozzafiato, sono tutte esperienze ricche di fascino e che fanno bene al cuore.

Ma quando si hanno dei bambini al seguito, è sempre così facile coinvolgerli nella fantastica attività del trekking?

E’ una domanda di facile risposta perchè, i bambini, non amano fare lunghe passeggiate per giunta con dislivelli più o meno notevoli.

E allora, cari amanti come me dell’alta quota, tra le montagne più belle del mondo potete trovare un piccolo regalino da fare ai vostri figli, in vista delle tanto amate escursioni tra le Dolomiti.

CHE COSA E’ IL PASSAPORTO DELLE DOLOMITI

Nella sua semplicità, il passaporto delle Dolomiti, rappresenta un prezioso scrigno in cui conservare ricordi indelebili.

Come un vero passaporto, tra le pagine iniziali c’è la sezione da compilare inserendo i dati personale e la foto di riconoscimento. In questo modo se dovesse essere smarrito, chi lo ritrova potrà facilmente farlo riavere al proprietario.

E’ un ottimo strumento per imparare a conoscere, amare e rispettare la montagna. Infatti, al suo interno troverete informazioni geografiche sulle Dolomiti e consigli utili su come comportarsi in montagna.

UN GIOCO EDUCATIVO PER I BAMBINI

Un piccolo diario di viaggio che, i bambini, porteranno dietro per imparare a riconoscere specie di piante e fiori che crescono solo sulle Dolomiti. Nel passaporto, infatti, tra le varie pagine sono raffigurate immagini di fiori.

E, inoltre, impareranno a distinguere quali animali hanno battuto quel determinato sentiero prima di loro, perchè a fine pagina c’è un piccolo elenco delle impronte, di animali, che è possibile osservare tra le Dolomiti.

Educare giocando è il miglior modo per avvicinare i bambini all’esperienza formativa della montagna, ma soprattutto al rispetto per esse. Con l’aiuto di questo bellissimo diario insegneremo loro a rispettare la natura evitando di raccogliere fiori, che potrebbero essere a rischio estinzione, e di spaventare gli affascinanti animali che potremmo avvistare.

Infine, ma non per ultima, c’è la parte più bella e divertente per i bambini, ma anche per noi: le varie sezioni, nelle pagine, in cui far apporre i timbri dei rifugi in cui ci fermeremo a mangiare e riposare.

DOVE TROVARE PASSAPORTO DELLE DOLOMITI

E’ possibile trovarlo in tutte le tabaccherie, e negozi di souvenir, presenti nei paesi che sorgono tra le Dolomiti:

  • DOLOMITI CENTRALI: Val di Fassa, Val Gardena, San Vigilio di Marebbe, ecc…
  • DOLOMITI OCCIDENTALI E BRENTA: Val di Fiemme, Latemar, Madonna di Campiglio, ecc…
  • DOLOMITI ORIENTAI E BELLUNESI: Cortina D’Ampezzo, Cadore, Tre Cime di Lavaredo, ecc…
  • DOLOMITI SETTENTRIONALI: Val di Funes, Braies, Valle Aurin, ecc…

Ne esistono in varie colorazioni, ma tutti simili e infinitamente belli.

Enrico

ARTICOLI SIMILI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian