Vai al contenuto
Home » Archivio » ROCCA DI PAPA, REGINA DEI CASTELLI ROMANI E CITTA’ D’ARTE

ROCCA DI PAPA, REGINA DEI CASTELLI ROMANI E CITTA’ D’ARTE

Rocca di Papa è uno dei gioielli dei Castelli Romani e la sua posizione privilegiata, con affaccio su Roma e sul litorale laziale, l’ha consacrata negli anni come Regina dei Catelli Romani. Grazie a tali caratteristiche, già gli antichi romani la scelsero come punto strategico da cui sorvegliare la capitale del Sacro Romano Impero, rendendola importante luogo di culto per venerare il dio Giove.

Nei secoli a seguire, Rocca di Papa, ha sempre suscitato notevole interesse per il suo enorme patrimonio storico e naturalistico. Per questo motivo è di vitale importanza preservare la vocazione che, il nostro pittoresco paese, custodisce tra i suoi vicoli e le sue piazze.

Sposando in pieno tali certezze, il nuovo sindaco di Rocca di Papa Massimiliano Calcagni, ha sin da subito esternato la sua volontà a riportare la Regina dei Castelli Romani in un posto importante nel panorama artistico contemporaneo. Con tale premessa, il Comune di Rocca di Papa ha voluto dare vita al primo evento artistico in paese: l’Estemporanea di Pittura, tenutasi domenica 17 settembre, nel caratteristico borgo dei Castelli Romani, sotto la direzione artistica di Zamira Croce.

Una folta partecipazione da parte degli artisti ha donato una preziosa luce al paese che, con i suoi meravigliosi scorci, ha subito suscitato l’ispirazione di ogni partecipante. E’ stato emozionante osservare come, gli artisti, riuscissero a catturare ogni ombra, ogni gioco di luce e ogni sfumatura dei panorami scelti, riportandoli su tela.

Chi vive in questo paese da sempre, sa bene che Rocca di Papa, con il suo patrimonio artistico, nel corso degli anni è sempre stata un ambito teatro in cui, molti competitori, gareggiavano per portarvi i loro progetti. Proprio per questo motivo, con il patrocinio del Comune di Rocca di Papa, l’Estemporanea di Pittura è stata accompagnata da una rievocazione storico-sportiva di notevole importanza: la gara automobilistica Vermicino-Rocca di Papa.

  • Gara Vermicino-Rocca di Papa. Dal 1921 al 1964 Rocca di Papa è stata il prestigioso traguardo della Gara Automobilistica in salita, organizzata da Automobile Club di Roma. La gara partiva dalla frazione di Vermicino, transitava per Frascati, Grottaferrata e giungeva a Rocca di Papa, con traguardo davanti al Santuario Madonna del Tufo. Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, Jaguar, furono leggendarie automobili che viaggiarono per le strade di Rocca di Papa in quegli anni.

Grazie a tale rievocazione, è stato un gradevole spettacolo poter ammirare le auto d’epoca, disposte su Piazza della Repubblica, mentre facevano da cornice alla gara d’arte in cui gli artisti si sfidavano a suon di pennello.

L’evento artistico-culturale del 17 settembre è stato uno dei tanti che, il Sindaco Calcagni, sta realizzando nel paese, al fine di riportare Rocca di Papa agli albori di un tempo. La speranza di noi cittadini è che l’ambito progetto del sindaco si realizzi, ma nel frattempo torniamo con piacere a vivere le piazze, riservandoci i posti in prima fila per godere dello spettacolo che Rocca di Papa, da sempre, offre.

Enrico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian